PROGETTI E CAMPAGNE

Al tuo polso c’è qualcosa di prezioso. Il tuo battito.

Il primo passo per combattere la Fibrillazione Atriale è l’autodiagnosi: la campagna STOP FA!, lanciata dal ALFA nel 2011, focalizza l’attenzione su questo punto. Un momento importante da cui partire per prendere coscienza della patologia ed eventualmente intraprendere il percorso terapeutico.

La Fibrillazione Atriale non è ancora percepita come la più pericolosa tra le aritmie, anche se i numeri sono incontestabili: l’1% e più della popolazione ne viene colpito.
La FA peggiora in maniera significativa la qualità della vita ed è associata all’aumento del rischio di ictus (5 volte in più rispetto a chi non ne soffre), insufficienza cardiaca (3 volte in più) e morte (2 volte in più). La patologia è quindi una minaccia per la nostra salute, comportando inoltre costi particolarmente alti per quanto riguarda ospedalizzazione e trattamenti.Per questo è nata la campagna STOP FA: diffondere consapevolezza sul fenomeno e imparare a contrastarlo.

Obiettivi

- Stimolare ed educare il pubblico generale ad una nuova consapevolezza sociale della Fibrillazione Atriale e dei rischi che comporta.
- Favorire una corretta interazione medico di base/paziente.
- Sensibilizzare i media al riguardo, attraverso un’apposita campagna di comunicazione.
- Dare voce a una richiesta di maggiore attenzione alla Fibrillazione Atriale, secondo un processo tipicamente bottom-up, da parte di organismi politici, istituzioni, opinion leader del settore e decisori della spesa sanitaria.

Target

Popolazione italiana, maschile e femminile, over 50.

Strumenti

- Educational video in 3D, in distribuzione a medici di base, sul web, presso i punti ALFA del territorio
- Libretto informativo in distribuzione presso medici di base e punti ALFA
- Flyer divulgativi e manifesti
- Sito web dedicato e presenza su siti collegati - Inserzioni su stampa periodica e quotidiana
- Attività di ufficio stampa per diffondere la campagna informativa sui media nazionali
- Punti ALFA sul territorio per sensibilizzare l'audience generale tramite una giornata di check-up gratuiti



 
Scopri di più sulla campagna
STOP FA!

stopfa

Guarda l' Educational Video
video
Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua mail e

Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti di questo sito.