DIAGNOSI
Se si è registrato un battito troppo veloce, troppo lento o irregolare, è meglio rivolgersi a un dottore per una diagnosi più accurata.
diagnosi
La diagnosi viene effettuata registrando un elettrocardiogramma.
In caso di presenza di Fibrillazione Atriale, l’ECG evidenzia l'assenza di onde P che vengono sostituite da onde F, piccole ondulazioni irregolari.

Inoltre, l’intervello tra un battito e l’altro, detto R-R, non è sempre uguale.



 
Scopri di più sulla campagna
STOP FA!

stopfa

Guarda l' Educational Video
video
Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua mail e

Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti di questo sito.